SERINA _ Collaborare con l’estero?

Perché no!Una nuova sfida attende Andrea e la sorella Laura: portare i prodotti della loro pasticceria Palma il Vecchio all’estero.
Mercoledì 16 maggio al MaMu di Mantova in occasione del “Incoming Buyer” Andrea ha incontrato alcuni compratori stranieri interessati ad importare e rivendere nel loro paese prodotti artigianali come il panettone, i biscotti, conserve etc…
“Inserirsi nel mercato estero sarebbe una grandissima opportunità per la nostra pasticceria e sicuramente anche per il nostro paese” – dice Andrea. Un’idea nata così, un pò per curiosità, ma che dopo gli incontri di mercoledì non sembra poi così impossibile.  Danimarca, Belgio, Russia tra i principali paesi interessati ad iniziare una possibile collaborazione.
“Gli italiani all’estero che sono alla ricerca di prodotti che li facciano sentire a casa sono molti, e altrettanti sono i negozi che vendono prodotti made in Italy. La sfida più grande per noi è quella di far conoscere  sempre di più un prodotto come il panettone a paesi che non hanno una tradizione legata alle feste natalizie come la nostra, per renderlo un dolce acquistabile in ogni periodo dell’anno – quello che in pasticceria già proponiamo con il dolce Palma il Vecchio.” 
L’interesse va a quelle piccole realtà che valorizzano la qualità ed artigianalità del prodotto; non è una questione di numeri, ma di sapori, di gusto e di qualità. Servirà del tempo ma Andrea ha il giusto entusiasmo per intraprendere questa sfida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top